Sorbillo, Starita, Coccia, Oliva lanciano la Pizza Unesco, la pizza che “unisce”

Napoli, ma non solo, è in festa oggi per il riconoscimento dell’arte dei pizzaiuoli napoletani come Patrimonio Unesco. In tanti si sono riuniti davanti la pizzeria di Gino Sorbillo, in via dei Tribunali, il pizzaiolo più social della città. Insieme ad altri grandi pizzaioli come Antonio Starita, Enzo Coccia e Ciro Oliva Sorbillo ha preparato e distribuito pizza fritta e pizza a portafoglio. E i “Magnifici Quattro” si sono anche inventati una pizza, la Pizza Unesco, che sarà possibile degustare nelle loro pizzerie. Il loro invito a prepararla e a metterla in menu è rivolto a tutti i loro colleghi sparsi nel mondo.

Una pizza Unesco, la pizza che unisce.

Ecco la ricetta
Un giro di olio evo
40 g di pomodorini freschi tagliati a cubetti
80 g di friarielli
70 g di fior di latte di Agerola
lardo di Colonnata all’uscita dal forno

Viva la pizza!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *